Cosa fate per calmarvi?

Considerazioni personali, idee, stati d'animo
Avatar utente
lalupaceltika
Messaggi: 106
Iscritto il: 19/06/2016, 21:22

Re: Cosa fate per calmarvi?

Messaggio da lalupaceltika » 06/11/2018, 22:40

robip ha scritto:
06/11/2018, 13:02
Tutte virtuose..a me era venuto nell' ordine ..

Ti brucio il parrucchino
Libero un quintale di lumache nel tuo giardino
Spruzzo di spray al peperoncino le tue mutande stese

Ecco...mi sto già rilassando.
poi vediamo più tardi. [0indif]
AHAHAHAHA
Ma dove lo trovi un quintale di lumache?
Hai un allevamento a scopo antistress?
Chissà perchè quelli col parrucchino fanno sempre incazzare...
E' un fenomeno che ho constatato anch'io [0pens]
[0cool] LLC
se volete scrivermi: katarsi2000@yahoo.it
Avatar utente
lalupaceltika
Messaggi: 106
Iscritto il: 19/06/2016, 21:22

Re: Cosa fate per calmarvi?

Messaggio da lalupaceltika » 06/11/2018, 22:55

Io, nell’ordine:

1 gioco a scacchi con l’app del telefonino

2 guardo trasmissioni trash su Real Time e documentari su Focus

3 mangio olive e bevo un buon vinello bianco

In casi estremi prendo 10 gocce di En

(Dio ti ringrazio per la tecnologia, il supermercato sotto casa e le benzodiazepine)

:lol: :lol: :lol: LLC
se volete scrivermi: katarsi2000@yahoo.it
robip
Messaggi: 36
Iscritto il: 20/06/2016, 22:08

Re: Cosa fate per calmarvi?

Messaggio da robip » 08/11/2018, 9:12

lalupaceltika ha scritto:
06/11/2018, 22:40
robip ha scritto:
06/11/2018, 13:02
Tutte virtuose..a me era venuto nell' ordine ..

Ti brucio il parrucchino
Libero un quintale di lumache nel tuo giardino
Spruzzo di spray al peperoncino le tue mutande stese

Ecco...mi sto già rilassando.
poi vediamo più tardi. [0indif]
AHAHAHAHA
Ma dove lo trovi un quintale di lumache?
Hai un allevamento a scopo antistress?
Chissà perchè quelli col parrucchino fanno sempre incazzare...
E' un fenomeno che ho constatato anch'io [0pens]
[0cool] LLC
robip
Messaggi: 36
Iscritto il: 20/06/2016, 22:08

Re: Cosa fate per calmarvi?

Messaggio da robip » 08/11/2018, 9:35

Si potrebbe scrivere una Top Ten degli "Agenti Irritanti" .
Anzi " Della gente irritante "

Al 10° il motociclista che al casello non trova il biglietto
Che dopo essersi spogliato quasi interamente
realizza che forse lo ha dato alle sua Lei ...
che (detesta le moto e lo segue perché
Incapace di ammetterlo , e anche perché meglio
non lasciare tanto spazio alla Moretta con la
Honda ) ... la Lei ancora tramortita dalla velocità
Cerca il portafogli che è nello zainetto , che è
nel bauletto......
Avatar utente
UnGiornoCredi
Messaggi: 395
Iscritto il: 31/07/2016, 7:24

Re: Cosa fate per calmarvi?

Messaggio da UnGiornoCredi » 08/11/2018, 19:19

Ne butto lì qualcuna, tra le prime che mi vengono in mente..
Chi ti fa stare due ore ferma ad un incrocio e poi svolta mezzo metro prima senza mettere la freccia..
Chi ti tocca mentre parla..
Chi parla al cinema 😈
"Io dipingerei di colori i muri
e stelle sul soffitto
ti direi le cose che non ho mai detto"
Avatar utente
pulce
Messaggi: 40
Iscritto il: 08/05/2017, 12:06

Re: Cosa fate per calmarvi?

Messaggio da pulce » 08/11/2018, 22:13

Oggi ero tentata ... comprare una ascia o comprare le lucine natalizie ? [0indif]

Ho lasciato perdere entrambe le cose ,per ora


Non sopporto la gente a cavaciecio al supermercato ...praticamente ti sale in groppa alla cassa grrrrrrrr [0scratch]
[0mail] pulce76@inwind.it [0coccol]
Presto o tardi ci sarà l'occasione perfetta ....tempo e destinazione ideali e di sicuro si troverà qualcuna che si farà trovare pronta per partire [0indif] o resterà a casa [ciaociao] [ciaociao]
Avatar utente
lalupaceltika
Messaggi: 106
Iscritto il: 19/06/2016, 21:22

Re: Cosa fate per calmarvi?

Messaggio da lalupaceltika » 08/11/2018, 22:28

Forse sembrerà un paradosso, ma io ho molta più pazienza con gli esseri umani che con gli….
OGGETTI!
Esatto. Mi incazzo poco con gli umani e molto con le cose “inanimate”, che secondo me, invece, un’anima ce l’hanno, ed è quasi sempre… MALVAGIA!
Un esempio paradigmatico è la stampante che si inceppa sull’ultimo documento da portare al Dirigente, nell’ultimo minuto del tuo orario di lavoro, nell’unico giorno in cui non puoi fare straordinario perché hai la macchina rotta e l’ultimo bus passa alle 18,55. E sono già le 18,46.
Ma sul rapporto Lupa-oggetti metterò un post ad hoc.
Se proprio devo trovare un genere umano che mi fa irritare da inserire nella top ten, metterei al nono posto Le Madri Dei Colossi Nei Giorni Di Pioggia.
Mi spiego meglio.
Il percorso casa-lavoro che faccio ogni giorno in normali condizioni metereologiche è di 25 minuti.
Se piove diventano 56.
Perché?
Perché piove, direte voi, ma attenzione, analizziamo il problema nel dettaglio. Cosa provoca il rallentamento del traffico?
Vanno tutti più piano per prudenza? Noooo.
La pioggia provoca incidenti? Noooo.
Si allaga la Statale Undici? Noooo.
Sono le MAMME.
Le mamme che accompagnano i figli AL LICEO perché PIOVE.
“E vabbè, che male fanno?” obietta qualcuno. Mo ve lo spiego.
Non sono due o tre mamme con figli affetti da gravi patologie polmonari, sono decine e decine di mamme iperprotettive che accompagnano in macchina robusti diciottenni alti un metro e novanta fino all’ingresso del liceo! E bloccano il traffico diretto al centro di Novara perché scendono dall’enorme SUV che occupa due corsie, aprono l’ombrello, si dirigono sotto la pioggia al lato passeggero, fanno scendere il pargolo gigantesco e lo accompagnano fino al cancello tenendolo sotto l’ombrellino che a malapena gli copre una spalla, e nei casi più estremi gli portano perfino lo zainetto, non si sa mai che il diciottenne palestrato si affatichi a portare sul groppone il peso della cultura.
E così decine di SUV parcheggiati in doppia fila davanti ai licei provocano inimmaginabili ingorghi con conseguenti ritardi da giustificare.
Ma cazzarola. Quando andavamo al liceo ci prendevamo un cavolo di autobus tutte le mattine, col sole col vento, con la poggia, con la neve, con il ghiaccio e col tornado. Andavamo sotto la pioggia con lo zaino in spalla, ci bagnavamo e ci asciugavamo gli eskimo sui termosifoni.
E al ritorno idem. Sotto la pioggia, a piedi, con o senza ombrello.
O ragione a irritarmi oppure no?

Comunque sia, m’incazzo di più con le stampanti… :lol: :lol: :lol:

LLC [0cool]
se volete scrivermi: katarsi2000@yahoo.it
Avatar utente
lalupaceltika
Messaggi: 106
Iscritto il: 19/06/2016, 21:22

Re: Cosa fate per calmarvi?

Messaggio da lalupaceltika » 08/11/2018, 22:37

Ho ragione
Mi è scappato perfino l'orrore di ortografia per colpa delle MammeDeiGiganti. Il meteo prevede pioggia per domani @#¶ [0naus] [0naus] [0naus] [0naus] [0naus]
se volete scrivermi: katarsi2000@yahoo.it
Avatar utente
briciolablu
Messaggi: 319
Iscritto il: 29/06/2016, 14:50

Re: Cosa fate per calmarvi?

Messaggio da briciolablu » 12/11/2018, 20:55

vittua ha scritto:
03/11/2018, 17:52
Mi ritrovo spesso a ricercare dei modi di fare per calmarmi, per diminuire lo stress quando lo avverto.

E voi?
Vi va di raccontare qualcosa di ciò che fate per calmarvi e diminuire lo stress?
Lo stress a volte è un crescendo senza confini di sorta.

Credo, almeno per me, crescendo siano cambiate anche le valvole di sfogo del l'accumulo di nervosismo.

Da piccola, non ancora maggiorenne aspettavo sotto i cavalcavia il passaggio dei treni per urlare a squarciagola e rientrato a casa praticamente afona.

Ora smaltisco le tensioni facendo attività fisica, di qualsiasi genere, ma senza dubbio prediligo quella da camera [0latodes]

Se parliamo invece di collera o rabbia tendo ad isolarmi anche per evitare che io possa ledere in modi non consoni alla prima persona ignara che mi capiti.

Difficilmente mi altero, ma se accade è meglio starmi a debita distanza...

[0afr]
Rispondi