Come tradiscono i segni zodiacali

Considerazioni personali, idee, stati d'animo
Avatar utente
briciolablu
Messaggi: 314
Iscritto il: 29/06/2016, 14:50

Re: Come tradiscono i segni zodiacali

Messaggio da briciolablu » 10/07/2018, 20:34

lalupaceltika ha scritto:
08/07/2018, 15:13


Ehhh, cara Briciola… sono stata una latin lover per causa di forza maggiore. In realtà, pur cercando la stabilità, mi capitavano creature volubili e refrattarie alla costruzione di un solido rapporto di coppia. Per tale ragione ho dovuto sperimentare buona parte dello zodiaco prima di trovare una compagna affidabile e, spero, definitiva.
Sì, un punto debole dello scorpione è senza dubbio la sfera sentimentale. Secondo l’astrologia anche l’orgoglio. E’, inoltre, un segno molto diffidente. Ci mette anni prima di lasciar entrare un’altra persona nel suo mondo interiore. Di conseguenza, se questa tradisce la Sua fiducia si sente enormemente ferito e reagisce trasformandosi in Scorpiohyde. :evil:
Aspetto con curiosità un Tuo commento sugli altri segni, se vorrai. [ciaociao]

llc 8-)
Beh Lupa posso dirti che qualcosa di corrispondente ci sta nei segni zodiacali delle persone con cui ho diviso un trascorso della mia vita.

Il segno che hai descritto fin troppo ironicamente bene è quello del toro che poi forse è stato il segno zodiacale più in sintonia con il mio, pur essendo tra i miei, il trascorso più breve.

Per l'acquario devo essere incappata nell'eccezione che conferma la regola....non l'ho trovato né passionale né altro. Direi piuttosto abitudinario e pronto ad uscire di senno fuori dai suoi imperturbabili binari.

[0afr]
Avatar utente
lalupaceltika
Messaggi: 94
Iscritto il: 19/06/2016, 21:22

Re: Come tradiscono i segni zodiacali

Messaggio da lalupaceltika » 10/07/2018, 23:59

vittua ha scritto:
09/07/2018, 17:23
Lupa, la tua descrizione dell'acquario mi sembra acuta e accurata, solo che io queste cose ormai non le dico più, le emano da me senza riferire parola e vengo compresa. Sono poi diventata una sorta di leader in questo ambito. Faccio molte conferenze in giro per il mondo, parlando di concretezza e utopia del sesso e dei sentimenti. Insegno alle persone a come comportarsi quando verrà l'era dell'Acquario, quella sarà la vera rivoluzione di massa, altro che chat, facebook e whatsapp.

Però Lupa, voglio segnalarti che quando tu vuoi essere ironica e cinica mi fai divertire per davvero.

Ahh, se non esistesse la gelosia [0lei]
L’Acquario è il segno dell’anticonformismo e dell’apertura mentale, quindi l’era dell’Acquario dovrebbe portare dei cambiamenti positivi: l’abbattimento dei pregiudizi, un pensiero più libero dagli schemi, un’umanità che guarda con più fiducia ai cambiamenti e alle diversità.
Secondo te, fra i grandi cambiamenti della nuova era, ci sarà anche l’abbattimento della gelosia e una maggiore “apertura” della coppia? Essere una “coppia chiusa” è una convenzione sociale da superare? E perché?
Io credo di essere una persona abbastanza “aperta di testa” (e guarda caso ho l’ascendente in acquario) però sul tema della “poligamia” ho qualche riserva, nel senso che la natura umana è territoriale come quella dei Lupi e delle Oche, quindi faccio fatica a immaginare questo parnaso poligamico senza spargimento di sangue.
Ma questo è forse un problema mio, perché sono stata tre anni con una poligama cercando di adattarmi a qualcosa che non si accordava con il mio sentire.
L’eccesso di gelosia è sicuramente qualcosa di patologico che andrebbe estirpato, su questo sono pienamente d’accordo, ma secondo me anche la totale assenza di gelosia è qualcosa di patologico… un po’ come quelle persone del tutto incapaci di provare emozioni. La gelosia, di fatto, è un’emozione. Perché eliminare del tutto un’emozione? A piccole dosi, secondo me, male non fa.

[0cool] LLC
se volete scrivermi: katarsi2000@yahoo.it
Avatar utente
lalupaceltika
Messaggi: 94
Iscritto il: 19/06/2016, 21:22

Re: Come tradiscono i segni zodiacali

Messaggio da lalupaceltika » 11/07/2018, 0:04

vittua ha scritto:
10/07/2018, 17:58
Ieri ho scherzato e ora voglio spiegare meglio i miei pensieri.
Io mi diverto perché ciò che scrive la Lupa contiene qualcosa di vero, altrimenti non mi divertirei.
Penso che le donne dell’acquario esprimano la voglia di essere in un qualche modo originali e ciò avviene in diversi ambiti che spaziano dal versante del linguaggio a quello delle invenzioni e del comportamento affettivo/ sessuale.
Poi però in profondità sono determinanti altri aspetti della propria vita, dal tema natale al carattere ( il tema natale magari non cambia nel corso della vita ma il carattere si) e via dicendo.
Ho alcune amiche che sono appassionate di astrologia e ogni tanto penso a quello che mi dicono non siano delle vere e proprie caXXate.
Se vuoi approfondire l'argomento ti segnalo quest'articolo che parla dell'astrologia, dei suoi fondamenti, dei suoi detrattori e la mette a confronto con altri campi di studio riconosciuti come scienze... è un po' lungo ma interessante.

https://aispes.net/biblioteca/i-labirin ... strologia/
se volete scrivermi: katarsi2000@yahoo.it
Avatar utente
lalupaceltika
Messaggi: 94
Iscritto il: 19/06/2016, 21:22

Re: Come tradiscono i segni zodiacali

Messaggio da lalupaceltika » 11/07/2018, 0:08

briciolablu ha scritto:
10/07/2018, 20:34

Beh Lupa posso dirti che qualcosa di corrispondente ci sta nei segni zodiacali delle persone con cui ho diviso un trascorso della mia vita.

Il segno che hai descritto fin troppo ironicamente bene è quello del toro che poi forse è stato il segno zodiacale più in sintonia con il mio, pur essendo tra i miei, il trascorso più breve.

Per l'acquario devo essere incappata nell'eccezione che conferma la regola....non l'ho trovato né passionale né altro. Direi piuttosto abitudinario e pronto ad uscire di senno fuori dai suoi imperturbabili binari.

[0afr]
La donna acquario, più che passionale, è un’amante bizzarra e originale, un tipo da sesso in confessionale, per intenderci. Poi vabbè, per colpa del tema natale si può incappare in donne acquario mal riuscite piuttosto noiose e abitudinarie. Questo è capitato anche a me. La mia acquario piegava le mutande prima di fare l’amore. Guarda caso aveva l’ascendente in Vergine! [0scratch]

PS: Verginiane non vi arrabbiate, in realtà vi adoro… siete delle adorabili precisine [0inlov]

[0cool] LLC
se volete scrivermi: katarsi2000@yahoo.it
Avatar utente
UnGiornoCredi
Messaggi: 388
Iscritto il: 31/07/2016, 7:24

Re: Come tradiscono i segni zodiacali

Messaggio da UnGiornoCredi » 11/07/2018, 10:49

lalupaceltika ha scritto:
10/07/2018, 23:59
vittua ha scritto:
09/07/2018, 17:23
Lupa, la tua descrizione dell'acquario mi sembra acuta e accurata, solo che io queste cose ormai non le dico più, le emano da me senza riferire parola e vengo compresa. Sono poi diventata una sorta di leader in questo ambito. Faccio molte conferenze in giro per il mondo, parlando di concretezza e utopia del sesso e dei sentimenti. Insegno alle persone a come comportarsi quando verrà l'era dell'Acquario, quella sarà la vera rivoluzione di massa, altro che chat, facebook e whatsapp.

Però Lupa, voglio segnalarti che quando tu vuoi essere ironica e cinica mi fai divertire per davvero.

Ahh, se non esistesse la gelosia [0lei]
L’Acquario è il segno dell’anticonformismo e dell’apertura mentale, quindi l’era dell’Acquario dovrebbe portare dei cambiamenti positivi: l’abbattimento dei pregiudizi, un pensiero più libero dagli schemi, un’umanità che guarda con più fiducia ai cambiamenti e alle diversità.
Secondo te, fra i grandi cambiamenti della nuova era, ci sarà anche l’abbattimento della gelosia e una maggiore “apertura” della coppia? Essere una “coppia chiusa” è una convenzione sociale da superare? E perché?
Io credo di essere una persona abbastanza “aperta di testa” (e guarda caso ho l’ascendente in acquario) però sul tema della “poligamia” ho qualche riserva, nel senso che la natura umana è territoriale come quella dei Lupi e delle Oche, quindi faccio fatica a immaginare questo parnaso poligamico senza spargimento di sangue.
Ma questo è forse un problema mio, perché sono stata tre anni con una poligama cercando di adattarmi a qualcosa che non si accordava con il mio sentire.
L’eccesso di gelosia è sicuramente qualcosa di patologico che andrebbe estirpato, su questo sono pienamente d’accordo, ma secondo me anche la totale assenza di gelosia è qualcosa di patologico… un po’ come quelle persone del tutto incapaci di provare emozioni. La gelosia, di fatto, è un’emozione. Perché eliminare del tutto un’emozione? A piccole dosi, secondo me, male non fa.

[0cool] LLC
Mi avete incuriosita con questi discorsi sulle ere astrologiche, su cui confesso la mia totale ignoranza (in realtà la descrizione dell' età dell 'acquario, vista l'epoca in cui viviamo, sarebbe davvero auspicabile),
così sono andata a fare una ricerchina.

https://camminanelsole.com/salutiamo-le ... rologiche/

Argomenti affascinanti , quanto aleatori e vaghi. Del resto l'astrologia proprio per questo non può essere definita una scienza ed è giusto forse che ci sia anche un punto di vista non prettamente scientifico sulle cose (purché si rinunci ad un accreditamento in tal senso).
L'idea di una spiegazione o interpretazione sui comportamenti umani o gli eventi storici, su così vasta scala è rassicurante tanto quanto un pizzico inquietante, se ci facciamo trasportare dalla suggestione.
Personalmente, mi dà quasi un senso di vertigine e forse preferisco credere o illudermi che siamo noi singoli individui i padroni del nostro destino.

Sulla gelosia ,beh va da sé che sia trainata e vada a braccetto con il tema del tradimento. 😊
I segni possessivi e gelosi per antonomasia dovrebbero essere quelli di terra e posso confermarlo nel mio piccolo.
Pare che aria e il solo sagittario tra i segni di fuoco, siano invece quelli più tolleranti e rispettosi delle libertà altrui, ma come dici anche tu , a volte si accettano dimensioni di coppia che non sono nelle nostre corde, come il tuo caso di poligamia, per poi scoprire che siamo fatte per cose più tradizionali. 😃
Al solo pensiero io vado già in agitazione, penso più alla mia capacità di gestire un tale casino che ai vantaggi che ne avrei. Sarà la mia venere in capricorno a parlare 😄
"Io dipingerei di colori i muri
e stelle sul soffitto
ti direi le cose che non ho mai detto"
vittua
Messaggi: 115
Iscritto il: 08/07/2016, 15:56

Re: Come tradiscono i segni zodiacali

Messaggio da vittua » 11/07/2018, 15:18

lalupaceltika ha scritto:
10/07/2018, 23:59
vittua ha scritto:
09/07/2018, 17:23
Lupa, la tua descrizione dell'acquario mi sembra acuta e accurata, solo che io queste cose ormai non le dico più, le emano da me senza riferire parola e vengo compresa. Sono poi diventata una sorta di leader in questo ambito. Faccio molte conferenze in giro per il mondo, parlando di concretezza e utopia del sesso e dei sentimenti. Insegno alle persone a come comportarsi quando verrà l'era dell'Acquario, quella sarà la vera rivoluzione di massa, altro che chat, facebook e whatsapp.

Però Lupa, voglio segnalarti che quando tu vuoi essere ironica e cinica mi fai divertire per davvero.

Ahh, se non esistesse la gelosia [0lei]
L’Acquario è il segno dell’anticonformismo e dell’apertura mentale, quindi l’era dell’Acquario dovrebbe portare dei cambiamenti positivi: l’abbattimento dei pregiudizi, un pensiero più libero dagli schemi, un’umanità che guarda con più fiducia ai cambiamenti e alle diversità.
Secondo te, fra i grandi cambiamenti della nuova era, ci sarà anche l’abbattimento della gelosia e una maggiore “apertura” della coppia? Essere una “coppia chiusa” è una convenzione sociale da superare? E perché?
Io credo di essere una persona abbastanza “aperta di testa” (e guarda caso ho l’ascendente in acquario) però sul tema della “poligamia” ho qualche riserva, nel senso che la natura umana è territoriale come quella dei Lupi e delle Oche, quindi faccio fatica a immaginare questo parnaso poligamico senza spargimento di sangue.
Ma questo è forse un problema mio, perché sono stata tre anni con una poligama cercando di adattarmi a qualcosa che non si accordava con il mio sentire.
L’eccesso di gelosia è sicuramente qualcosa di patologico che andrebbe estirpato, su questo sono pienamente d’accordo, ma secondo me anche la totale assenza di gelosia è qualcosa di patologico… un po’ come quelle persone del tutto incapaci di provare emozioni. La gelosia, di fatto, è un’emozione. Perché eliminare del tutto un’emozione? A piccole dosi, secondo me, male non fa.

[0cool] LLC
Parlando seriamente, io non credo sia possibile eliminare un emozione come la gelosia, nel senso che la gelosia è strettamente collegata all’amore. Per me la gelosia esprime un idea del possesso e la relativa emozione della paura di perdere la persona amata, il che è comprensibilmente umano.
Il problema della gelosia è come quello della rabbia: se è tanta avvelena, mentre a piccole quantità no.
E le quantità di rabbia per la gelosia dipendono, secondo me, da delle caratteristiche personali, individuali.

Penso che la gelosia sia anche da contestualizzare nell’ambiente sociale e culturale in cui viviamo. Esistono tribù o popolazioni in cui la poligamia viene praticata ed è socialmente accettata, come in certe popolazioni africane di religione mussulmana in cui esiste la pratica della poligamia da parte degli uomini.
A voler compensare un tipo di società basata su una gerarchia maschile, guarda caso, nel mondo animale vi sono i bobobo, le uniche tra le grandi scimmie a vivere in una società matriarcale.
Riporto da un sito Internet, anche se sono anni che i bonobo mi incuriosiscono: “Nella società dei bonobo le femmine si accoppiano con molti maschi diversi per arrivare a fare i cuccioli solo con i loro preferiti. A differenza della società degli scimpanzé, quella dei bonobo non è basata su gerarchie maschili e sull’uso della violenza, ma su un matriarcato in cui il sesso è usato per risolvere i conflitti, sia tra maschi e femmine, che tra femmine e femmine e maschi e maschi”.
A parte specificare che i bonobo maschi e femmine hanno tutte/i dei comportamenti bisessuali, mi domando: che ne sarebbe della “sessualità” e della gelosia umana se vivessimo in una società matriarcale?
Come si vivrebbe?

Io la “poligamia” nelle società umane la conosco unicamente attraverso il patriarcato e non mi sento di promuoverla e/o auspicarla. Nutro delle riserve come te.
Nella nostra società non esiste il divieto assoluto di tradire, ovvero per quanto esista una regola di comportamento sociale di questo tipo, ci sono poi tante persone che tradiscono. Viene da pensare che l’erotismo e la libido non abbiamo così tanto a che fare con la socialità e le sue regole comportamentali.
Anche io ho tradito e sono stata tradita. E penso che quando avviene un tradimento all’interno di una coppia, se poi rimanesse una comunicazione aperta e autentica nella relazione, perdonare possa essere un atto d’amore, un espressione di rispetto e di apertura mentale. Io so che se tengo tanto a una relazione sono disposta a perdonare un tradimento. E mi è anche capitato che non tenendoci tanto a una relazione io l’abbia lasciata andare, pur dolorosamente, quando sono stata tradita; oppure quando ho tradito.
Sul tema del tradimento seguo una sorta di “linea guida” per orientarmi nel “caos”. Quando ho tradito l’ho quasi sempre fatto quando vivevo dei problemi in una determinata relazione di coppia. Comprendere questo aspetto mi ha reso un po’ più libera. Non sempre sono stata perdonata per i miei tradimenti e questo ci sta, non si può vivere nella pretesa che altr* si debbano comportare come si vorrebbe si comportassero. Tuttavia mi sono commossa quando una mia ex- compagna della vergine ha perdonato un mio tradimento.

Per concludere, vorrei condividere una domada. Perché gli uomini, anche gay, si concedono di "tradire" e di non essere monogamici come invece accade solitamente tra una coppia di donne che stanno assieme?
Avatar utente
lalupaceltika
Messaggi: 94
Iscritto il: 19/06/2016, 21:22

Re: Come tradiscono i segni zodiacali

Messaggio da lalupaceltika » 12/07/2018, 0:37

UnGiornoCredi ha scritto:
11/07/2018, 10:49
Sulla gelosia ,beh va da sé che sia trainata e vada a braccetto con il tema del tradimento. 😊
I segni possessivi e gelosi per antonomasia dovrebbero essere quelli di terra e posso confermarlo nel mio piccolo.
Pare che aria e il solo sagittario tra i segni di fuoco, siano invece quelli più tolleranti e rispettosi delle libertà altrui, ma come dici anche tu , a volte si accettano dimensioni di coppia che non sono nelle nostre corde, come il tuo caso di poligamia, per poi scoprire che siamo fatte per cose più tradizionali. 😃
Al solo pensiero io vado già in agitazione, penso più alla mia capacità di gestire un tale casino che ai vantaggi che ne avrei. Sarà la mia venere in capricorno a parlare 😄
Ehhh… noi sagittari siamo rispettosi della libertà altrui perché non sopportiamo che venga soffocata la nostra!
La tipica scenetta è quella del sagittario che sprona la moglie ad uscire con le amiche per invitare i propri amici a vedere la partita con ettolitri di birra, montagne di patatine e rutto libero.
La moglie quando torna trova la casa devastata. Se è una Vergine chiede il divorzio, se è una Cancro si mette a piangere, se è una Scorpionessa gli fa pulire tutto con la lingua! [0clap]

La poligamia non fa per me. Se sono innamorata di una persona non ho bisogno di nient’altro. Dal punto di vista pratico è già difficile gestire una donna, figuriamoci un harem! Te li immagini i conflitti, i bisticci, i pettegolezzi, le male lingue? No no per carità! Finirei nel reparto psichiatria dopo una settimana!

Il sito sulle ere astrologiche è molto interessante. Mi riservo di rileggerlo con più attenzione.
Quindi stiamo entrando nell’era dell’Acquario, wow!
Ma poi arriverà l’era del Capricorno, fra più di duemila anni, e il ghiaccio coprirà la terra, poi arriverà l’era del Sagittario, il gelo si scioglierà e andranno tutti a far festa all’osteria, poi ci sarà l’era dello Scorpione e faranno un restyling dark alle osterie per celebrare le messe nere, poi arriverà l’era della Bilancia e trasformeranno le osterie in locali alla moda molto chic, poi verrà l’era della Vergine e, FINALMENTE, gli uomini impareranno a fare la pipì senza sgocciolare sull’asse del water! :lol: :lol: :lol:
Questa evoluzione chiuderà il ciclo.

[0cool] LLC
se volete scrivermi: katarsi2000@yahoo.it
Avatar utente
lalupaceltika
Messaggi: 94
Iscritto il: 19/06/2016, 21:22

Re: Come tradiscono i segni zodiacali

Messaggio da lalupaceltika » 12/07/2018, 0:58

vittua ha scritto:
11/07/2018, 15:18

A parte specificare che i bonobo maschi e femmine hanno tutte/i dei comportamenti bisessuali, mi domando: che ne sarebbe della “sessualità” e della gelosia umana se vivessimo in una società matriarcale?
Come si vivrebbe?
........

Per concludere, vorrei condividere una domada. Perché gli uomini, anche gay, si concedono di "tradire" e di non essere monogamici come invece accade solitamente tra una coppia di donne che stanno assieme?
La mia ex, appunto, auspicava una poligamia tutta al femminile: donne che amano più donne liberamente e senza gelosia. Ha parlato di questo ad alcuni seminari sull'eros al femminile e ha condotto pure degli "esperimenti" creando intorno a sè un intreccio di relazioni poligamiche di sole donne. Gli esperimenti sono falliti.
Eh sì. Sono partite le gelosie e apriti o cielo. Lei stessa ha fallito: aveva detto alle amanti che avrebbe dato a tutte uguale dose d'amore ma non è riuscita: aveva la Sua preferita e le altre hanno fatto un putiferio (me compresa).
Ma come cavolo si fa a dosare l'amore? C'è un misurino apposito? Venti gocce d'amore ciascuno come il Lexotan?

Parlando della mia esperienza di vita, posso dire che il tradimento esiste anche nelle coppie di donne. E' diffuso ma sono semplicemente più abili a nasconderlo [0ninj] [0ninj] [0ninj]

LLC
se volete scrivermi: katarsi2000@yahoo.it
Avatar utente
lalupaceltika
Messaggi: 94
Iscritto il: 19/06/2016, 21:22

Re: Come tradiscono i segni zodiacali

Messaggio da lalupaceltika » 12/07/2018, 1:39

vittua ha scritto:
11/07/2018, 15:18

Anche io ho tradito e sono stata tradita. E penso che quando avviene un tradimento all’interno di una coppia, se poi rimanesse una comunicazione aperta e autentica nella relazione, perdonare possa essere un atto d’amore, un espressione di rispetto e di apertura mentale. Io so che se tengo tanto a una relazione sono disposta a perdonare un tradimento. E mi è anche capitato che non tenendoci tanto a una relazione io l’abbia lasciata andare, pur dolorosamente, quando sono stata tradita; oppure quando ho tradito.
Sul tema del tradimento seguo una sorta di “linea guida” per orientarmi nel “caos”. Quando ho tradito l’ho quasi sempre fatto quando vivevo dei problemi in una determinata relazione di coppia. Comprendere questo aspetto mi ha reso un po’ più libera. Non sempre sono stata perdonata per i miei tradimenti e questo ci sta, non si può vivere nella pretesa che altr* si debbano comportare come si vorrebbe si comportassero. Tuttavia mi sono commossa quando una mia ex- compagna della vergine ha perdonato un mio tradimento.
Quindi sei disposta a perdonare chi ti ha tradito. Mi permetto di farti una domanda: ti è capitato di subire un tradimento, di perdonare e di continuare la relazione con questa donna?
Per me il tradimento comporta una perdita di fiducia per cui non riesco a continuare la relazione. Unica eccezione fu con la dichiarata poligama, ma in quella situazione sapevo a priori che dovevo condividerla e non potevo avanzare pretese di fedeltà. All’interno di una coppia monogama, invece, il tradimento non me lo aspetto e lo vivo come un crollo di certezze devastante. Quindi me ne vado. Per me il perdono è possibile, ma dopo un bel numero di anni.
[yod]
se volete scrivermi: katarsi2000@yahoo.it
Avatar utente
UnGiornoCredi
Messaggi: 388
Iscritto il: 31/07/2016, 7:24

Re: Come tradiscono i segni zodiacali

Messaggio da UnGiornoCredi » 12/07/2018, 9:42

lalupaceltika ha scritto:
12/07/2018, 0:37
Ehhh… noi sagittari siamo rispettosi della libertà altrui perché non sopportiamo che venga soffocata la nostra!
La tipica scenetta è quella del sagittario che sprona la moglie ad uscire con le amiche per invitare i propri amici a vedere la partita con ettolitri di birra, montagne di patatine e rutto libero.
La moglie quando torna trova la casa devastata. Se è una Vergine chiede il divorzio, se è una Cancro si mette a piangere, se è una Scorpionessa gli fa pulire tutto con la lingua! [0clap]
Esatto! E come sai bene, tutto ciò che la sagittario vorrebbe al suo rientro, sarebbe mettersi comode sul divano a raccontarsi reciprocamente le proprie serate, condite da qualche gossip fresco di giornata, sgranocchiando le patatine avanzate. Poi si va a nanna che per pulire domani c è tempo. :-)
La poligamia non fa per me. Se sono innamorata di una persona non ho bisogno di nient’altro. Dal punto di vista pratico è già difficile gestire una donna, figuriamoci un harem! Te li immagini i conflitti, i bisticci, i pettegolezzi, le male lingue? No no per carità! Finirei nel reparto psichiatria dopo una settimana!
Gioie e dolori sarebbero moltiplicati N volte, per cui gia partiamo male, ma il vero problema è non poter appartenere veramente a nessuna di loro.
Tra le tante forme di "tradimento" la poligamia è quella che ha la presunzione dell'onestà: te lo dico prima invece di farlo di nascosto, e fai sempre in tempo ad andartene. Ma è onestà di facciata,sappiamo bene quanto doloroso sia lo strappo una volta che sei stata sedotta e che ti sei innamorata. Serve più alla poligama di turno per pulirsi la coscienza, rimbalzando alle partner la "patata bollente" che lei non sa gestire.
"Io dipingerei di colori i muri
e stelle sul soffitto
ti direi le cose che non ho mai detto"
Rispondi