Relazioni ultra decennali e passione

Considerazioni personali, idee, stati d'animo
Rispondi
anita
Messaggi: 1
Iscritto il: 07/02/2019, 15:34

Relazioni ultra decennali e passione

Messaggio da anita » 07/02/2019, 15:55

Ciao a tutte,
sono nuova e già mi butto ad aprire un tavolo di confronto... .speriamo bene...
certo l'argomento, probabilmente, non è dei più popolari, ma anche questo è parte della vita e soprattutto delle storie d'amore.

Entrando nel merito della questione io ho un po' più di 40 anni, e ho una relazione felice e stabile con la mia compagna, che ora è anche mia
moglie, da 12 anni.
La nostra è una bella storia siamo sempre state molto innamorate e lo siamo tutt'ora, abbiamo sempre parlato di tutto e condiviso ogni aspetto della nostra vita, dalle gioie alle paure, affrontato assieme ogni sfida, insomma siamo felici.

Unico neo è che dopo tanti anni passati assieme la passione è un po' scemata ...
come sicuramente molte di voi sapranno dopo anni di convivenza, subentra la routine e la passione fisica ne risente.
Quindi sono a chiedere a chi ha vissuto o sta vivendo questo tipo di situazione, cosa avete fatto per riaccendere la passione o come si suol dire
ravvivare il rapporto?
Grazie da ora dei consigli
vittua
Messaggi: 139
Iscritto il: 08/07/2016, 15:56

Re: Relazioni ultra decennali e passione

Messaggio da vittua » 09/02/2019, 16:48

Ciao Anita, sono tra quelle che convivono con la propria compagna da diversi anni e stiamo insieme da una decina d’anni. E’ la prima volta che vivo una relazione sentimentale così lunga e dunque si, abbiamo convissuto anche quando la passione fisica sembrava non abitare più a casa nostra, soggettivamente parlando.

E’ difficile dare consigli, ognuna di noi è diversa, tuttavia posso dirti che quando la passione fisica è diventata per me un cruccio, ciò che ho fatto è stato cercare di vedere questa questione da diversi punti di vista.
Uno tra questi è stato considerare la sensazione di quando le relazioni sentimentali e la passione non corrispondono alle aspettative e mi sono chiesta se avesse avuto un senso fissarmi su delle idee basate sulle mie aspettative del momento.

Mi sono risposta che non aveva senso.

Penso che a volte le nostre aspettative nascano in maniera più o meno consapevole da dei condizionamenti che ci portiamo dentro, inerenti al come “dovrebbe o non dovrebbe essere” una relazione sentimentale, ma è molto più interessante stare con ciò che accade ed imparare a districarsi di volta in volta dalle trappole che a volte siamo noi stesse a creare. Riconoscere quali erano i limiti che mi auto imponevo per poi lasciarli andare via mi ha liberata dal cruccio.

Ricordo di avere fatto questo, non penso sia stato solo questo ad aver riacceso il desiderio tra noi, tuttavia forse ha aiutato.

A proposito di condizionamenti, c’è anche quello che parla dell’ “appassimento” o dello spegnersi della sessualità riferito alle coppie di lesbiche.
Accade, non dico il contrario, la speranza è che non accada per tutte.
Rispondi